Trend Digital Marketing 2023

UNO SGUARDO VERSO GAMIFICATION, CONTENT MARKETING, VIDEO MARKETING E OMNICALITA’. I TREND PER IL 2023!

Quali sono i principali trend del marketing del 2023 nessuno ancora può dirlo con certezza, ma i professionisti del settore sono in grado di offrire alcuni spunti sulle possibili soluzioni.

Nella maggior parte dei casi si tratta di fenomeni che esistono già da qualche anno, ma che adesso dispiegano il loro pieno potenziale.

Un marketing che sembra destinato a diventare ancora più sofisticato ed inclusivo.

Secondo Moving Digital, i più influenti trend del digital marketing che si affermeranno testimoniano un’attenzione su tutto ciò che è content visualization e influenzeranno soprattutto la costumar experience e l’employe engagement.

Possiamo dare uno sguardo a quelli che offrono le prospettive di sviluppo più interessanti.

Primo tra i trend da non sottovalutare è la “Gamification”, tendenza che sta contaminando molti settori diversi tra loro. Sperimentare linguaggi nuovi sembra una mossa azzardata che però può dimostrarsi premiante con il passare del tempo, questo perché apre un canale di comunicazione con le generazioni di consumatori più giovani.

Degno di nota è anche il metaverso, luogo d’elezione in cui le aziende sperano di poter intercettare GEN Z e GEN ALPHA.

“Metaverso” indica uno spazio virtuale in cui le persone si incontrano, giocano, fanno acquisti, socializzano…

Per alcuni la costruzione di un universo attraverso l’integrazione di differenti mondi di gioco permetterebbe il passaggio dall’era di Internet (Web2) ad un’epoca successiva il Web3 dove le opportunità per il marketing sarebbero tutte da scoprire.

Altro trend potrebbe essere il Content Marketing, che è un marketing più rispettoso, che non interrompe più il tempo quotidiano del cliente imponendogli contenuti percepiti come inutili e fastidiosi, ma che veicola al momento più opportuno informazioni già profilate e quindi più utili.

Una delle applicazioni più efficaci del marketing dei contenuti, grazie al quale l’azienda può ritagliarsi uno spazio di visibilità nel flusso delle News quotidiane sono gli “Explainer Video”, dal valore informativo, che spiegano i concetti, i processi e problemi in modo semplice e comprensibile. L’obiettivo non è la vendita fine a se stessa, quanto piuttosto informare ed educare.

Nel 2023 un Digital marketing che promette di funzionare è quello che punterà sulla produzione di contenuti utili e significativi in grado di compensare il tempo che l’utente decide di dedicare alla loro fruizione.

In questo nuovo anno le aziende dovranno adottare un approccio pienamente omnicanale, solo cosi riusciranno ad intercettare le traiettorie del consumatore lungo tutto il processo di acquisto.

Il video continua ad essere utilizzato dalla maggioranza delle imprese ed è il contenuto preferito degli utenti. La breve capacita di attenzione oggi fa sì che le persone rispondano meglio quando ricevono qualcosa di breve e conciso.

Questo formato continuerà a crescere grazie all’aiuto di Tik Tok e dei Reels di Instagram che danno ai lavoratori del settore Tools sempre più facili da utilizzare, semplificando la creazione di contenuti e la loro pubblicazione. Con informazioni minime, ma sufficienti consentono allo spettatore di capire subito di cosa si sta parlando. I video brevi sono veloci da creare e sono economicamente più sostenibili.

Il consumatore vuole essere riconosciuto ogni volta che si mette in contatto con il Brand e dà ormai per scontato di poter interagire in modo fluido e senza frizioni.

Tutti i trend Digital Marketing accennati puntano alla creazione di esperienze sempre più interattive, personalizzate e omnicanale.

L’equilibro del Digital Marketing dovrà essere negoziato lungo il percorso di acquisto e consumo con un bilanciamento tra la tecnologia che consente di ottimizzare i processi e la qualità umana dell’esperienza.